Outfit da party per curvy

Outfit da party per curvy

Qualcuno ha detto party e aggiunto esclusivo? Niente panico! Solitamente un party esclusivo richiede sempre un “dress code” che sia a tema ( black and white oppure le più creative idee che ti mettono ancora più in crisi) o no, questo prevede sempre una certa eleganza. Solitamente una serata esclusiva prevede un Red Carpet, questo significa fotografi da qualsiasi angolazione, quindi bisogna essere perfette, da qualsiasi inquadratura. Che sia un Red Rarpet, o semplicemente una serata di Gala, sappiate che è buona norma rispettare determinati canoni.  Siete anche voi “meravigliosamente curvy” come amò definire la sottoscritta Barbara D’Urso? Tranquille, la moda parte dalla 38, ma non si ferma mica lì! Quindi  un bel respiro, calma, concentrazione e via con l’outfit! Preferite il lungo sempre, oltre ad essere molto più elegante del corto, slancia e con il tacco giusto rende più sinuosa la nostra figura. Ovviamente dipende sempre dalla vostra altezza, quindi non esagerate con le lunghezze e gli strascichi se non siete proprio delle vatusse. Il tacco deve essere alto, 20qualcuno dice che un centimetro tolga un chilo, ma più che preoccuparmi di questo lo consiglio perché l’abito, soprattutto se elegante, giova sempre del tacco. Attenzione, bisogna saperci camminare, altrimenti rischiamo di rovinare la nostra figura, oltre l’outfit è importante il portamento! Scegliete un paio di scarpe con un tacco leggermente grosso (ma non troppo), con un leggero plateaux , se proprio non riuscite ad evitarlo, la punta non troppo stretta, ed esercitatevi a camminarci, potete camminare in casa mentre studiate o fate piccoli lavoretti. Non lasciate mai le braccia scoperte, non è elegante, soprattutto per noi curvy, o plus size, come volete! Se l’abito non prevede maniche voi abbinate sempre una bella stola ampia, io la preferisco tono su tono.  Il modello di abito che consiglio, perché dona davvero a tutte, è quello “Impero”, ha un taglio sotto il seno ed largo fino alle caviglie e oltre.
Infine voglio salutarvi sfatando un mito sugli abiti più stretti. L’abito non deve aderire troppo, o addirittura stringere, nei punti giusti, ad esempio, ventre, fianchi. Un piccolo accorgimento per indossare questo meraviglioso abito? Oltre che assicurarvi che non sia troppo stretto, abbinate una stola che cada sui fianchi oppure portatela leggermente chiusa sul ventre. Se volete osare, indossate un lungo scialle traforato, vi darà un tocco boho chic, o gitano se abbinate un bel fiore nei capelli, e l’effetto sarà più morbido.

blogger_62553

LA BLOGGER
Mariapia Della Valle


Come si chiama il tuo blog, come e quando nasce?

“Il mio blog si chiama “Modi di Moda ” e nasce, a Dicembre 2011, con la convinzione che la tendenza non sia più, solo, nel vestire, ma vada ad interessare un vero e proprio way of life, quindi un modo di mangiare, parlare, muoversi, divertirsi; ironizzando anche sull’esagerazione di ciò quindi su quei “modi di moda” dei quali potremmo anche fare a meno. In quattro anni sono state tantissime le esperienze vissute grazie al mio blog, che reputo anche un modo per comunicare chi sono e cosa faccio, ed è spesso funzionale al mio lavoro visto che mi occupo di comunicazione  e marketing, come consulente freelance, e  sono web e fashion editor”
Come immagini il tuo matrimonio da favola?
“Non ho mai sognato il matrimonio da favola, o forse sì … ?  Single incallita, passo dall’amore impossibile a quello  irrealizzabile, molto (o forse troppo) concentrata sul lavoro da sempre, il principe azzurro l’ho  sognato, ma mai incontrato davvero (fino ad ora). Ho sognato il mio “no wedding” ma questa è un’altra storia … Se proprio dovessi pensarlo, il mio matrimonio lo sogno in spiaggia, al tramonto, pochi invitati, con gazebi sulla sabbia che lasciano tende di seta fluttuare al vento”
Quali sono gli accessori che non possono mancare nel tuo look da gran sera?
“Non rinuncio all’eleganza, che sia fatta di un abito lungo, di scarpe alte o di una pochette preziosa. Solitamente in total black, non mancano il rossetto rosso, una leggera sfumatura sugli occhi, tanto mascara e i capelli lisci sciolti sulle spalle”

Share

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>