Outfit per Capodanno

Outfit per Capodanno

Tutti gli anni la stessa storia. Arriva la festa che saluta l’anno nuovo e non abbiamo niente da metterci!

84

In realtà, Capodanno è quel momento magico in cui ci è concesso di brillare più che mai, quel giorno in cui ricoprirsi di paillettes e lustrini sembra la cosa più normale di questo mondo. E, si sa, a noi donne brillare piace tantissimo.

Ecco perché, quando mi si chiede cosa indossare a Capodanno, il mio consiglio tutti gli anni è sempre lo stesso: paillettes, paillettes e ancora paillettes. Piccole applicazioni luccicanti che non passano mai di moda – soprattutto in questo periodo di festa – declinate in abiti, accessori, addirittura make-up.

Assodato che brillare è la parola d’ordine, ogni festa di Capodanno ha bisogno del suo look a seconda dello stile che avrà il party a cui siamo invitate.

Se ci aspetta una cena formale in un ristorante di classe, l’ outfit per Capodanno ideale è senz’altro l’abito lungo la scelta migliore. I colori saranno 225quelli dell’inverno: il nero passepartout, il bordeaux tanto di moda quest’anno, il rosso intenso simbolo del Natale e delle feste. Possiamo quindi scegliere un abito con applicazioni di paillettes o, se il nostro stile è più classico, un vestito o una tuta pantalone a tinta unita ai quali aggiungeremo una pochette con i lustrini.

Se, invece, abbiamo intenzione di ballare in pista tutta la notte, osare è più che mai concesso! Sì all’abito corto di paillettes, anche in colori chiari che richiamano i metalli preziosioro, argento, platino – per farci notare tra la folla. Con un abito del genere, gli accessori resteranno sobri per non risultare eccessive.

Infine, cosa indossare a Capodanno in caso di feste informali?
Se il nostro Capodanno si preannuncia tranquillo, a casa di amici e parenti per esempio, ciò non vuol dire che dobbiamo bandire le paillettes! In questo caso basterà anche solo un top luccicante che spunta da un cardigan o dal blazer, o ancora una gonna di paillettes abbinata al maglioncino tricot. In questo modo il nostro outfit risulterà festivo ma adatto al contesto informale.

LA BLOGGER
www.modemoiselle.it


modemoiselle-giacca-jeansCome si chiama il tuo blog, come e quando nasce
“Il mio blog porta un nome francese, Modemoiselle. E’ un gioco di parole che unisce moda e “mademoiselle” ovvero la signorina francese, ed è nato proprio durante un mio viaggio a Parigi nel 2009. E’ stato quello il momento in cui ho deciso di scrivere di moda sul web ma anche di bellezza e di tutto ciò che fa chic”

Come immagini il tuo matrimonio da favola
“Il mio matrimonio da favola sarà molto presto! A luglio coronerò il mio sogno d’amore (sul blog sto appunto scrivendo il mio “diario di sposa”) con una cerimonia che immagino molto romantica ed elegante, classica e d’altri tempi come i matrimoni di una volta, senza quegli eccessi trash che si vedono in tv, ma comunque con tanta allegria”

Quali sono gli accessori che non possono mancare nel tuo look da gran sera
“Sicuramente, nei miei look importanti, il posto d’onore è dedicato alle scarpe che sono sempre col tacco a spillo: décolletées a punta o sandali minimal con qualche dettaglio metal. Do molta importanza anche ai gioielli che devono farsi notare senza però essere eccessivi. Infine, manicure e pedicure impeccabili sono fondamentali per la riuscita del look”

Share

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>